Paolo Vitali & Sonja Brambati
Larioclimb | Larioski | Bike | Qualido | Val di Mello | Masino-Bregaglia
Scialp | Alta Valtellina | Lecchese |Viaggi-Trips | Bibliografia |
@mail

   
Stagione scialp 2020-2021
ARCHIVIO








Le topos di LARIOSKI sono disponibil con la Mappa interattiva
Mappa interattiva scialp Lario
 
31/03/2021 Monte Pasquale 3552 m
Salita dalla Val Rosole e discesa dalla Val di Cedec.
Partenza mattiniera rispetto alle nostre abitudini, ho solo la mattina a disposizione! Alle 10 (ora legale) cominciamo già la discesa, neve sempre dura purtante, tranne sulla vedretta di Cedec, dove è rimasta ancora un po' di morbida.
Ora ci si puo' mettere alla tastiera con un altro spirito ...

Paborama dal Monte Pasquale


27/03/2021 Passo Zebrù 3000 m da Niblogo
Con variante in un canalino finale. Andata e ritorno dalla Val Zebrù, un viaggio di 27 Km, purtroppo oggi non ripagato dalla qualità della neve, che al ritorno cedeva troppo e ci lasciava spesso sprofondare.
Comunque soli in tutta la Valle, leccarsi i gomiti in era di lock-down COVID poter partire da casa ...

20/03/2021 Forcellino 2842 m da Niblogo
Per non muovere la macchina e rispettare le regole ... torniamo alla nostra "gita fuori porta"! Ancora divertente nella parte alta, grazie alla polverina accumulata nelle vallette dalla nevicata di ieri, in basso invece "sopravvivenza" su neve indurita se non ghiaccio.
13/03/2021 Cima di Lago Spalmo, da Arnoga
Da Arnoga è un gran bel viaggo, piu' di 26 Km di sviluppo per 1700 m di dislivello (inclusi i su e giu'), pero' oggi li meritava proprio!
A parte gli ultimi 200 m alla cima, saliti a piedi e sciati su neve ventata portante ma non troppo, da rompere con cautela ... da li al Caricc sempre una bella polvere! Ritrovati con piacere alcuni amici lecchesi in cima!

07/03/2021 Cima di San Giacomo - Valle di Forni
Oggi parcheggio dei Forni già piu' affollato, scialp su molte classiche, optiamo per la Cima di San Giacomo, dove ci ritroviamo ancora soli, e scoviamo una bella discesa ancora intonsa.




06/03/2021 Cime dei Forni + Vedretta dei Castelli
Soli soletti sulle Cime dei Forni in questa giornata spaziale.
Dal colle sotto la Cima Occidentale discesa sulla Vedretta dei Castelli in Val Zebrù, quindi ripellata alla Cima e disecsa ai Forni.

03/03/2021 Punta Segnale 3132m + Pizzo Tresero 3594m - Da Santa Caterina per la Val Cerena
Questo è l'anno delle gite "raramente in condizioni" ....
Peccato solo la giornata senza sole, che non ha concesso grandi foto, e non ha mollato un po' la neve in alto.

28/02/2021 La Foppa, Q2860 m - Vallaccia Corta, Foscagno
Dopo la scaldata di ieri a sud, oggi una breve spolverata di nuovo a nord.
La Foppa offre sempre bella polvere, e non avevo mai salito questo bel canalino.
27/02/2021 Monte Confinale 3370 m dalla Valle del Pasquale
Un percorso meno frequentato rispetto alla classica della Valle della Manzina, per via di alcuni tratti piu' ripidi. Con l'abbondante innevamento di quest'anno, e le ottime condizioni in alto, siamo potuti salire e scendere per un canalino diretto alla croce.
Dalle baite dell'Ables in giu' invece il remollo non perdona ...
24/02/2021 Cime di Plator - Ovest Q2800 m - Cancano
Altra gita che non diventerà mai una classica, per via dei 4 Km di stradina bordo lago da percorrere in andata e ritorno, per le buone condizioni rare da trovare, e per l'accesso stradale a Cancano, vietato alle auto per pericolo valanghe, ma permesso a pedoni e bici. Eh già, le valanghe colpiscono solo le auto!.... Pero' oggi è stata una gran sciata in polvere, alla faccia delle temperature estive!
21/02/2021 Monte Verva 2826 m
Avevamo salito il Monte Verva dal canale N-NE, mi incuriosiva ancora il giro largo dal Passo Verva, passando sotto la parete del Pizzo Selva. Una gita che non verrà certamente molto ripetuta, considerato il lungo sviluppo rispetto al modesto dislivello. L'ambiente pero' è bello e selvaggio.

Oggi completamente soli in tutta la valle, con un silenzio magico, finchè, mentre eravamo in discesa, compaiono dalla Val Grosina delle motoslitte, che non si fermano neppure al Passo, ma continuano lungamente nel vallone che si porta sotto la Cima Piazzi!
Ma non sono autorizzati ad usarle solo per l'accesso alle loro baite? Perchè viene consentito questo inquinamento ambientale ed acustico?
Abbiamo risorse e soldi per cacciare con i droni quegli "sciagurati" che si azzardano a fare una passeggiata solitaria nel bosco in periodo COVID, ma non per far rispettare regole basilari per la salvaguardia del nostro ambiente naturale?

20/02/2021 Cime di Plator - Est 2764 m - Cancano
Un'altra gita molto raramente in condizioni, perchè necessita molta neve nei mughi in basso ma neve sicura in alto, che questa incredibile stagione ci ha regalato in bella polvere.
Breve ma intensa!

14/02/2021 Pizzo della Valle 2988m - Val Viola
Peccato che un gruppo ci abbia preceduto, e tolto il piacere di batterci la traccia. Pero' loro sono poi scesi verso sud-est, cosi' la discesa a sud-ovest è rimasta tutta nostra!
Sciatona in polvere fino alla Baita Caricc, poi siamo scesi ancora fin quasi il ponte della Val Verva, per ripellare e risalire alla strada della Val Viola. Alla fine ne è venuto un giro di quasi 23 Km!
13/02/2021 Dosso Cavallaro 2999m - Gita del Ruinon
Qualche settimana fa avevamo salito la Cima di Saline da Cossuccio, passando per le Baite di Campo Rotondo, oggi abbiamo provato un percorso piu' diretto passando per Confinale di Sotto, ne è risultata una splendida gita. Dopo Confinale di Sopra il vallone che avevamo seguito per le Saline era molto carico, siamo invece saliti in una bella serie di vallette appena a sinistra della dorsale del Dosso Cavallaro, su belle pendenze con ottima polvere. Solo l'ultimissimo tratto di dorsale un po' spazzato dal vento.
Una gita stupenda in queste condizioni, che credo sia pero' raro trovare.
L'eccezionale innevamento di questa stagione ha permesso di godere alcuni intinerari che non erano percorribili con gli sci da molti anni. Beppe Rusconi e la sua banda di "Cerveluni" (i "cervelloni", soprannome storico di alcuni  sci alpinisti lecchesi... Così chiamati perchè ogni tanto fanno di quelle pensate....  ),  ha ripreso recentemente un gita, già percorsa in tempi remoti dal mitico "Maistru" (il Maestro, aka Silvano Taramelli), al Sasso del Rigo 1853m.
In pratica si tratta della prima metà dell'itinerario al Monte Legnone 2609m da Pagnona, censita su LARIOSKI da quando l'avevamo salito nel Gennaio 2009.
Il percorso completo al Monte Legnone è abbastanza complesso, e raramente fattibile fino in cima; abbiamo pensato quindi di dettagliare la relazione con la possibilità "piu' invernale" di questa quota della cresta.

Per tutte le topos delle gite scialp intorno al Lario consultate l'indice di
LARIOSKI o cercate sulla MAPPA.

07/02/2021 Strada imperiale dell'Ables
Le settimane lavorative sono lunghe, cerchiamo di sfruttare al meglio i fine settimane, con ogni meteo!
Pioggia misto neve alla parteza direttamente da casa, neve gessosa in alto. Siamo andati fino al termine della stradina imperiale, oltre 30 cm di neve ricoprono lo strato precedente e scivolano via al passaggio. Divertente la strana sciata in "polenta" nel bosco fino a Paris!
06/02/2021 Q2988 - Anticima della Punta Sforzellina 3100 m
Il tempo della colazione, preparare lo zaino, e sentire l'ultima meteo, abbiamo cambiato quattro programmi per la gita odierna; alla fine, senza aver deciso, ci troviamo su questa Q2988, su cui non tornavo da qualcosa come 30 anni! Neve neache male, se non fosse stato per la visibilità.
31/01/2021 Cima Orientale dei Forni 3247m
Ci siamo fermati a un Q2950 sulla cresta sud, l'ultimo tratto sarebbe stato una roulette russa con le condizioni di oggi, ma non speravamo neppure di andare cosi' alti, cosi' come non speravamo nella polvere spaziale trovata su tutto questo percorso esposto a sud! Il sole è uscito magicamente giusto quando iniziavamo la discesa, grande giornata!
30/01/2021 Bocchetta di Trela 2349m - da Semogo
La luce di oggi ispirava il bianco e nero ...
Qualche anno fa avevamo salito il Dosso Ressaccio da Semogo per la Bocchetta di Trelina ed il Lago Turchino; oggi i pendii della strettoia dopo Pian Vezzola erano un po' carichi, dopo un paio di woum abbiamo preferito fare dietro front, e accontentrci della Bocchetta di Trela. Ambiente comunque selvaggio e raramente percorso in inverno.
A destra della Bocchetta siamo saliti ancora un centianio di metri fino alla parete delle Cime di Plator.

24/01/2021 Monte Rocca 2810m - Trepalle
Un vento gelido ci ha accolto sull'ultimo tratto di dorsale, dove ci siamo fermati alla diagonale prima della cima, sia per le placche che per il vento ... ma polvere spettacolare in discesa! Tra l'altro capita raramente di trovare una classica come questa perfettamente intonsa; è sempre piu' bello potersi battere la propria traccia in salita, e solcare per primi il pendio in discesa!

29/12/2020 Baite di Sobretta, Valfurva
Per rimanere "in regola" con la Regione Lombardia "erroneamente rossa" ... torniame alle Baite di Sobretta. Tantissima neve, da soli, tutta da battere, sempre bello!
Ci siamo fermati a quota 2400m, dove cominciavano grossi lastroni, molti anche staccatisi spontaneamente. Sotto quota 2300m bella sciata grazie alla pendenza dei prati.

Photo-GalleryPhoto-Gallery
17/01/2021 Monte Forcellino 2842 - Valfurva
Una gita fuori casa tanto per gradire la zona rossa ... con incontri ravvicinati .... 
16/01/2021 Corno delle Pecore 2512m, da San Carlo
Considerato il vento in quota ritorniamo alla Costa del Bosco del Conte (non quello dei malefici DPCM...) per una nuova spolverata! ... 
 


 
10/01/2021 Cima di Saline 3072m - Valfurva
Chiudiamo in bellezza questo periodo di ferie con una insolita Cima di Saline, salendo dal sentiero 26 appena a destra del famigerato Ruinon, e quindi il vallone sopra le baite di Confinale di Sopra. Discesa per lo stesso vallone e poi traverso a Cavallaro.
Dietro di noi seguivano un gruppo di local, saliti da S.Gottardo e Cavallaro hanno ripreso le nostre tracce sopra Confinale di Sopra. Loro sono invece scesi dal Dosso Cavallaro per il versante ovest verso il Forcellino.
08/01/2021 Corno La Resa 2862m - dal canale SW Val Minestra
Cima che paga non si cambia ...
Questa volta dal versante della Val Minestra, oggi in condizione da cartolina.
Siamo saliti da un "improbabile" canalino sul versante SW, con tanta neve da battere, e qualche roccetta, fino a ricongiungerci alla cresta sud 100m sotto la cima.
07/01/2021 Corno La Resa 2862m - Val Viola
Speravo ma non ci credevo, di trovare l'intero pendio del Corno La Resa intonso! L'ultimo tratto siamo saliti a piedi dalla cresta di sinistra per non tagliare il pendio sotto la cima, dove siamo poi scesi nel centro, senza tagliare dei rigonfiamenti laterali.
Inutile dire che è stata una splendida salita e sciata.

05/01/2021 Anticima di Gavia Q2762
Giornata ventosa e fredda al Gavia, ma tanta neve polverosa!
Anche oggi non ci siamo fatti mancare nulla....
04/01/2021 Q2630 al Passo Zandilla
La cresta est del Monte Zandilla è evidentissima dall'Alpe Zandilla, e culmina con una bella quota, prima del traverso al Passo Zandilla. L'avevo guardata spesso negli inverni scorsi, ma o era rocciosa con poca neve, o il vento aveva spazzato e creato accumuli. Oggi era perfetta!
02/01/2021 Corna Nera 2595m, Valfurva  
Esperimento per fitti boschi tra S.Antonio e Santa Caterina, troppo fitti e incasinati per poi sciarli... cosi' una volta fuori siamo andati in diagonale a NE verso la dorsale della Costa Nera, e abbiamo sciato bene su Santa Caterina. Camosci e giacigli di cervi ovunque in questa zona, dove credo non passi proprio nessuno.
31/12/2020 Ables, costiera del Reit  AUGURI a tutti!
Chiudiamo in bellezza con l'ultima sciata questo strampalato 2020.
Di tutte le volte che siamo saliti al Reit questa è stata la migliore sciata, grazie alla bassa temperatura che ha mantenuto la neve polverosa fino alle Fantelle, cosa veramente rara su questo versante solivo. Non abbiamo salito l'ultimo canale fino al Passo poichè molto carico, sembrava un po' azzardato .. meglio continuare a sciare nel 2021...
Clicca per le foto30/12/2020 Corno delle Pecore 2512m, da San Carlo
Condizioni ideali con tanta bella polvere sulla ripida Costa del Bosco del Conte. Ora lo abbiamo un po' tritato!....
29/12/2020 Baite di Sobretta, Valfurva

Questa gita nella sua semplicità ci permette sempre belle sciate, anche quando la meteo non è proprio ideale. Oggi polvere fino alle cosce!
Abbiamo proseguito oltre le baite fin quota 2450m, poi il vento soffiava ancora forte e aveva già rovinato.
26/12/2020 Monte Forcellino 2842 da Paris, Valfurva
Sport e attività motoria all'aperto nei pressi dell'abitazione consentite .... rispettato!
Neve divertente dalla cima alle baite di Cavallaro, sotto carton gesso per via del rigelo di ieri e oggi.
Speriamo arrivi davvero la neve che hanno promesso per lunedi'!



23/12/2020  Punta Casana
3007m - Valle di Federia
Ancora una volta sfruttiamo questa gita fino alle rocce sotto la cresta per godere della bella discesa verso la Valle del Saliente.
Non la polvere di eri, su questo versante solivo la neve aveva già fatto un po' di crosta, ma sempre divertente.
Con queste quattro curve vi auguriamo un felice Natale.



Clicca per le fotoClicca per le foto22 Dicembre 2020 - Monte del Buon Curato Q2768m da Livigno per la Val delle Mine   Gita abbastanza breve, ma in grandissime condizioni. Tutta da battere dal Baitel del Grasso degli Agnelli, in completa solitudine, e mezzo metro di polvere! Grande sciata.
Clicca per le fotoClicca per le foto20 Dicembre 2020 - Dosso dei Mot Q2500m da Monte
Bella sciata in neve fresca, molte tracce per il Dosso Filetto, solo una vecchia traccia di discsea che si fermava a metà canale per questa gita un po' alternativa. Dalle baite Campaccio solo Sonja ed io, traccia da battere e polvere in discesa!
19 Dicembre 2020 - Monte Dei Poltron 2699 m - da Fumero - Val di Rezzalo
Poltron come sempre in grande "spolvero" ... ottime condizioni che permettono di salire sci ai piedi fino in cima, e sciarla direttamente. Solo un po' di nuvolosità che non ha disturbato.
17 Dicembre 2020 - Monte Muggio
Dall'Alpe Giumello, poi discesa fino alla  a Chiesetta di S. Gerolamo a Camaggiore, e ripellata. Ottima sciatina pomeridiana, con neve in remollo molto divertente. Panorama sempre fantastico da questa dorsale, con il sole verso il tramonto.

Clicca per ingrandire
13 Dicembre 2020 - Resegone
Sapevo che ci avrei trovato il mondo, ma le condizioni erano troppo buone per lasciarselo scappare!
Partendo un po' presto, e con una piccola variante alla cima ... proprio divertente. Da un po' di anni non era cosi' ben innevato.
12 Dicembre 2020 - Valsassina
Due curve ancora nei "confini del comune", per rispettare fino all'ultimo "le regole"... da domani si cambia!
Immagino ci sarà un invasione dei milanesi, e gente di tutte le città, a ragione esausti della situazione.

5 Dicembre 2020 - Valsassina
Ieri mattina in Valsassina ha nevicato fin circa 500-600 metri, nel pomeriggio la temperatura si è alzata ed ha piovuto fino ai 1000m.
Oggi a 1200m abbiamo trovato 60 cm di neve umida,
a mezzogiorno ha ripreso a nevischiare sopra i 1000m.
Speriamo continui, ma la meteo non da ancora freddo.
Qualche sciata è possibile in zona Paglio e Giumello, ma con questi assurdi divieti solo i local potrebbero ....
Avevamo chiuso la stagione scorsa con questa triste situazione "Causa restrizioni per contrastare la diffusione del dilagante coronavirus, l'attività scialp è purtroppo interrotta ...."
Purtroppo, dopo quasi un anno cominciamo la nuova stagione nelle stesse condizioni!

Photo-Gallery
Attendiamo speranzosi in un rapido miglioramento della situazione, e che ci aprano le gabbie presto, per poterci spostare e godere della bianca che sembra stia arrivando! 

Testi, disegni e immagini: Copyright  © 2020-2021 Paolo Vitali - www.paolo-sonja.net

Accessi HomePage
Accessi Scialp