LARIOCLIMB - Climbing around the Lake of Como

SCIALPINISMO INTORNO AL LARIO
PREALPI LECCHESI - VALSASSINA
C11.PIZZO DEI TRE SIGNORI 2553m
dal Ponte di Premana, Premana (LC)
RELAZIONEVersione stampabile PDFClicca per scaricare il gdb GARMIN della gitaApri con Google EarthBookmark and Share
Relazione
Discesa diretta dalle Pianchette
Discesa diretta dalle Pianchette
Il Pizzo dei tre Signori dal Cimone di Margno
Il Pizzo dei tre Signori dalla Bocchetta di Piazzocco
Gita MOLTO lunga e dal notevole dislivello. La parte sciisitica è piuttosto limitata rispetto allo sviluppo, tuttavia l’interesse è dato dall’ambiente e dai numerosi nuclei che si incontrano lungo la “Strada del Ferro” della Val Varrone, storica via di passaggio per lo sfruttamento delle antiche miniere. Pericoli contenuti per gran parte del percorso, a parte l’esposto traverso dal Rifugio F.A.L.C. alla Bocchetta di Piazzocco che va valutato con estrema attenzione. Possibile pernottamento al Rifugio Casera Vecchia di Varrone tel.0341890730-3332176114 

Periodo
Pieno inverno - primavera. Anche fino a maggio, sobbarcandosi però gli sci in spalla per lungo tratto.

Accesso 
Percorrere la Valsassina fino al bivio Taceno-Bellano, dove si sale a dx passando Taceno, Margno e Casargo raggiungendo il ponte sul torrente Varrone sotto il paese di Premana. Prendere quindi a dx (indicazioni per la zona industriale), seguendo brevemente una stradina fino al parcheggio a q. 770m circa.

Percorso
Attraversare il torrente Varrone su un ponte di sasso e proseguire a sx lungo la carrareccia della Val Varrone (“Strada del Ferro”) passando per l’Alpe Forno 1171m, da cui si continua lungo la strada superando un salto con una serie di tornanti arrivando così all’imbocco dell’alta Val Varrone, dove è posto il Rifugio Casera Vecchia di Varrone 1672m. Sempre lungo la strada, dapprima in piano e poi in salita sul pendio di sx, si giunge alla Baita Tronella 1920m. Lasciando a sx la prosecuzione per la Bocchetta di Trona, si tende a dx risalendo un pendio ed un’ultima valletta fino al Rifugio F.A.L.C. 2115m. Appena oltre il rifugio si oltrepassa la Bocchetta di Varrone 2122m e si attraversa diagonalmente in leggera salita un ripido ed esposto pendio a picco sul Lago dell’Inferno (attenzione se troppo carico; come pure in presenza di neve dura) fino ad un canale che porta brevemente alla Bocchetta di Piazzocco 2252m. Spostarsi ora a dx sul versante della Val Biandino, attraversare un altro pendio ripido e seguire l’evidente dorsale superando un ultimo, breve ma ripido pendio dove posso servire i ramponi, fino in vetta al Pizzo dei Tre Signori 2553m.
 
 

VARIANTE DEL PIZZO VARRONE

Interessante alternativa (molto valida anche sciisticamente - ??? OS) che consente di evitare il pericoloso traverso sopra il Lago dell’Inferno. Va comunque percorsa con neve perfettamente assestata, preferibilmente in periodo primaverile.

Percorso
Dal Rifugio Casera Vecchia di Varrone 1672m si attraversa l’alta Val Varrone verso l’elegante piramide del Pizzo Varrone 2326m. Salire poi verso dx entrando nel vallone a dx degli speroni rocciosi, che si percorre su pendenze sostenute fino ad un’ultimo pendio più ripido che porta (sci in spalla) sulla cresta. Scendere brevemente sul versante opposto e raggiungere la Bocchetta di Piazzocco 2252m da cui si segue l’itinerario precedente fino in vetta al Pizzo dei Tre Signori 2553m.

Discesa
Per gli itinerari di salita.

Cartografia: KOMPASS 1:50.000, foglio 105, Lecco - Valle Brembana
 
Versione stampabile PDF


Testi, disegni e immagini: Copyright  ©  2009  www.paolo-sonja.net
Accessi alla pagina SCIALP
Accessi alla Homepage Paolo&Sonja