Paolo Vitali & Sonja Brambati
Larioclimb | Larioski | Bike | Qualido | Val di Mello | Masino-Bregaglia
Scialp | Alta Valtellina | Lecchese |Viaggi-Trips | Bibliografia |
@mail
 

Monte Gavia 3223m, Q3141 della cresta Nord
da S.Caterina Valfurva
Le gite in Alta Valtellina (SO)
 
PHOTO GALLERY    Profilo AltimetricoApri con Google Earth 

Partenza
Q 1743m/1960m
Dislivello
Sviluppo
Orientamento
Map Datum WGS 84
N46 21.241 E10 28.356
da Santa Caterina
da Plaghera

1500m
1250m
24 km
21,5 km
E
N46 24.711' E10 29.885'
N46 24.302' E10 29.694'

Note: Quando la strada per il Passo di Gavia apre in tarda primavera questa gita diventa una tranquilla sciata, in inverno la partenza da Santa Caterina o dalla strada per Plaghera la rendono un po' lunga e meno appetibile.
Accesso stradale: Da Bormio a Santa Caterina Valfurva, all'uscita del paese sulla strada del Gavia, a sinistra vi uno spiazzo di parcheggio libero appena sopra l'inizio della pista da fondo. Se il primo tratto di strada del Gavia pulita si pu continuare fino a Plaghera quota 1960m.
Percorso: Seguire la strada del Gavia fino a passare il Rifugio Berni, quindi salire a destra per pendii dolci fin sotto la parete est del Monte Gavia. Ora due possibili alternative:
A) salire i dossi a destra per portarsi su una piccola vedretta che conduce alla cresta est
B) salire piu' a sinistra per canalini e dossi fino all'evidente colle sud-est.
La parte finale alla cima alpinistica.

Discesa:per l'intinerario di salita.
Cartografia: KOMPASS 072 Parco Nazionale dello Stelvio 1:.50.000
TABACCO Foglio 08 ORTLES-CEVEDALE 1:25.000

Mappa ricavata da Openmtbmap.org


Testi, disegni e immagini: Copyright    2015-2022  Paolo Vitali - www.paolo-sonja.net