> Paolo Vitali & Sonja Brambati
Larioclimb | Larioski | Bike | Qualido | Val di Mello | Masino-Bregaglia
Scialp | Alta Valtellina | Lecchese |Viaggi-Trips | Bibliografia |
@mail
 

CIMA DOSEGU (3560 m)
da S.Caterina Valfurva
Le gite in Alta Valtellina (SO)
 
 Profilo Altimetrico - Photo Gallery
Apri con Google Earth 
.
Clicca per ingrandire
Panorama 360 dalla Cima Dosegu
.
Q. partenza: 1750m
Dislivello
Sviluppo
Orientamento
Tempo
Map Datum WGS 84
N46 24.722 E10 29.812
Cima Dosegu 3560
2150 m
31 km
S - O
8h
N46 23.021 E10 33.289

Note: Gita che in genere viene percorsa in primavera inoltrata, quando la strada del Passo Gavia aperta e consente di partire dal Rif.Berni. In inverno si parte da S.Caterina, eventualmente sfruttando la seggiovia che sale a Plaghera per risparmiare circa 300m di dislivello, ma che deve essere percorsa solo con neve sicura e con un ottimo allenamento, soprattutto per via del notevole sviluppo.
Accesso stradale: Da Bormio al parcheggio degli impianti di S.Caterina Valfurva.
Percorso: Dall'arrivo della seggiovia di Plaghera seguira la lunga strada del Passo Gavia fino a raggiungere il Rif.Berni. Piegare a sinistra per la Val Dosegu risalendo dei costoni che portano ad un colletto da cui in leggera discesa ci si immette nel pieno della Val Dosegu. Salire in direzione delle seraccate del ghiacciaio, che in primavera si passano generalmente sulla destra, in inverno se ben coperti possibile passare prima a sinistra e poi nel centro delle seraccate. Giunti sul ghiacciaio di Dosegu piegare leggermente a sinistra fino sotto la ripida paretina finale, che se in condizioni pu essere affrontata frontalmente.
Discesa: per l'intinerario di salita.
Cartografia: KOMPASS 072 Parco Nazionale dello Stelvio 1:.50.000 


Mappa ricavata da Openmtbmap.org

3/01/2009 Cima Dosegu, da Plaghera, S.Caterina valfurva.
Un vero VIAGGIO NELLA POLEVERE! 
Tanta tanta neve fresa tutta da battere dal Ponte dell'Alpe in poi, freddo pungente, giornata spaziale, gita dal notevole sviluppo e dislivello, polvere in discesa... unico neo la lunga e noiosa strada fino al Gavia, da racchettare anche al ritorno!
 
Testi, disegni e immagini: Copyright    2009-2018  Paolo Vitali - www.paolo-sonja.net