Paolo Vitali & Sonja Brambati
Larioclimb | Larioski | Bike | Qualido | Val di Mello | Masino-Bregaglia
Scialp | Alta Valtellina | Lecchese |Viaggi-Trips | Bibliografia |
@mail
 

Q2610 de Piazzi
dalla Val Verva per il canale NO
Le gite in Alta Valtellina (SO)
 
Profilo Altimetrico - Photo GalleryApri con Google Earth

Q. partenza: 1860m
Dislivello
Sviluppo
Orientamento
Tempo
Map Datum WGS 84
N46 27.500 E10 14.439
Anticima Nord 2610m
800m+100
15,4km
NO
3-4h
N46 26.057 E10 14.898

Note: Questa quota rappresenta il primo baluardo roccioso della cresta NO della Cima de Piazzi, la cresta Sinigaglia, proprio sopra il Corno delle Pecore. Il suo bel canale, visibile solo all'ingresso della Val Viola, è  rimasto perlopiù misconosciuto. Sia il canale che il pendio che dalla Val Verva conduce al Corno delle Pecore necessitano neve ben assestata.
Utili i ramponi in caso di ghiaccio nella parte alta del canale.

Accesso stradale: Da Bormio verso Livigno fino al tornante di Arnoga. Appena prima del tornante sulla destra c'e' un parcheggio libero, alcuni anni puliscono un piazzale a sinistra del tornante stesso proprio all'inizio della stradina. 
Percorso: Come per la Croce di Cima del Bosco, si può seguire la strada della Val Viola fino al bivio con indicazione a sinistra per la Val Verva, quindi scendere quasi 200m fino al ponte; oppure seguire il sentiero più basso che parte proprio dal piazzale di parcheggio, questo perde meno dislivello rispetto alla strada. Dal ponte si risale sulla stradina del versante opposto, si oltrepassano le Baite di Verva e si continua fin dove si riesce ad attraversare il torrente per portarsi sul lato opposto della valle. Il successivo pendio che conduce al Corno delle Pecore presenta alcuni tratti ripidi e numerosi cambi di pendenza quindi necessita neve ben assestata. Se in condizioni bella la sciata nel canale al limite destro del pendio. Dalla conca sotto il Corno delle Pecore piegare a destra per immettersi nel canale, che in buone condizioni si riesce a percorrere completamente con gli sci. Dal colletto all'uscita del canale a sinistra pochi metri rocciosi conducono in cima.
Discesa: per l'itinerario di salita.

Cartografia: KOMPASS 072 Parco Nazionale dello Stelvio 1:.50.000.


Mappa ricavata da Openmtbmap.org

08/01/2013
Questa quota rappresenta il primo baluardo roccioso della cresta NO della Cima de Piazzi, proprio sopra il Corno delle Pecore. Il suo bel canale, visibile solo all'ingresso della Val Viola, è  rimasto perlopiù misconosciuto.
Giornata bellissima, mite ma non come i giorni precedenti, la neve dura portante in alto e nel canale ma senza ghiaccio, e ancora un bel pendio di fresca in basso; proprio una gran bella chicca!!
 
Testi, disegni e immagini: Copyright  ©  2013-2018  Paolo Vitali - www.paolo-sonja.net