LARIOCLIMB - Climbing around the Lake of Como

SCIALPINISMO INTORNO AL LARIO
MESOLCINA - LARIO OCCIDENTALE
D7.CIMA DI CUGN 2237m
MOTTO DI PARAONE 1809m – SAN JORIO 2045m
dal Santuario Quang, Garzeno, Dongo (CO)
RELAZIONEVersione stampabile PDFClicca per scaricare il gdb GARMIN della gitaApri con Google EarthBookmark and Share
15/02/2009  Motto di Paraone e San Jorio, dal Santuario di Quang
Avevo percorso la mulattiera di San Jorio in mountain bike, e la vedevo ogni volta da Tabor Marnotto e Bragagno. Temevo di sciupare una giornata provando questo itinerario con gli sci, e invece ne è uscita una interessantissima gita scialp! A inizio primavera, con neve ben assestata, molto probabilmente è pure possibile salire dal Passo di San Jorio per la cresta alla Cima di Cugn 2237m, per scendere il ripido pendio frontale.

PHOTO GALLERY
Clicca per ingrandire
Panoramica 360° dalla cima del Motto di Paraone
Relazione
Profilo Altimetrico
Clicca per ingrandire
In cima al Motto di Paraone
Gita praticamente sconosciuta, ma molto interessante. Può essere intrapresa solo dopo che i ripidi pendii passato Brenzeglio hanno scaricato. Ci si può fermare al Motto di Paraone, continuando fino a San Jorio implica dover ripellare al ritorno per riguadagnare il Motto di Paraone..

Periodo
Fine inverno, inizio primavera.

Accesso 
Da Como o Colico raggiungere Dongo, quindi salire verso Garzeno, dove si imbocca la stradina per il Ponte delle Seghe, e poi a destra la deviazione per Brenzeglio. Questo ultimo tratto di stradina non è mantenuto pulito d’inverno, ma essendo particolarmente solivo è per lo più possibile arrivare fino al Santuario Quang, se la strada è particolarmente pulita continuare fino alla curva a quota 915m. 

Percorso
Seguire la stradina che diventa sterrata fino al nucleo di Brenzeglio, poi continuare sulla mulattiera, che passa sotto dei pendii molto ripidi e attraversa un incassato canale spesso pieno di neve da slavina. Si passa un altro nucleo di baite poi sempre grossomodo seguendo il tracciato della mulattiera si raggiunge la baita a quota 1475m. Abbandonare ora la mulattiera che traversa decisa a sinistra sotto pendii ripidissimi e pericolosi, per salire dirititti all’evidente Motto di Paraone, con tratti ripidi che necessitano neve assestata. Dal Motto di Paraone seguire a sinistra la cresta in leggera discesa verso il Passo del Giovo, questa diventa affilata, ad un colletto prima dell’ultimo palo in cresta scendere a destra una cinquantina di metri fino a prendere la stradina che sale dal versante opposto, e seguirla fino al Rif. del Giovo. Ora seguire l’evidente ampia cresta con la linea elettrica fino alla tonda cima che sovrasta il Passo di San Jorio, qui si trova anche la chiesetta di San Jorio.
Scesi al colle si puo’ salire sci in spalla alla Cima di Cugn, per poi scendere direttamente dai pendii sotto la vetta, tratti a 40 gradi.

Discesa
Per lo stesso intinerario di salita, risalendo al Motto di Paraone.

Cartografia
CNS 1:50.000 Roveredo foglio 277; CNS 1:25.000 Passo San Jorio foglio 1314
KOMPASS n°91 1:50.000 - Lago di Como, Lago di Lugano
 
Versione stampabile PDF
Altimetria e mappe ricavate da MapSource® Land Navigator Italia ® rappresentano la traccia GPS rilevata usando Garmin® GPSMA60CSx


Testi, disegni e immagini: Copyright  ©  2009-2011  www.paolo-sonja.net
Accessi alla pagina SCIALP
Accessi alla Homepage Paolo&Sonja