LARIOCLIMB - Climbing around the Lake of Como

SCIALPINISMO INTORNO AL LARIO
PREALPI LECCHESI-VALSASSINA
ZUCCO ORSCELLERA 1856m
da Concenedo per la Costa Rossa, Moggio (LC)
RELAZIONEVersione stampabile PDFClicca per scaricare il gdb GARMIN della gitaApri con Google EarthBookmark and Share
13/12/2008 - Barzio (800m) - Piani di Bobbio (1662m) - Zucco Orscellera 
Almeno una risalita per sgranchire le gambe, neve abbondante ma pesante fino al parcheggio.
1/1/2005 - Zucco Orscellera (1856 m) da Concenedo (LC) per la Costa Rossa
Lo Zocco Orscellera con la dorsale della Costa Rossa a destra
Gita molto alternativa! Consigliabile solo a chi non si scoraggia alla prima boschina, e con sci "da sassi"! Dal cimitero di Concenedo seguire una strada privata a destra, quindi per sentiero guadagnare i prati, attraversare il fitto bosco che porta alla evidente dorsale che si segue fino in cima.
Le Grigne salendo alla Costa Rossa dello Zocco Orscellera
Panoramica a 360° sulla Valsassina dallo Zucco Orscellera
Ricostruzione panorama a 360 sulla Valsassina dallo Zucco Orscellera
Zucco Orscellera  -  Piani di Bobbio  -  Zuccone Campelli  -  Monte Sodadura -   Resegone -  Monte Due Mani -  Piani Resinelli  -  Grigne
Relazione
Profilo Altimetrico da BarzioClicca per ingrandire
La Costa Rossa dello Lo Zucco Orscellera
Gita molto alternativa, consigliabile solo a chi non si scoraggia alla prima boschina e cerca qualcosa di nuovo! Molto raramente si presenta in condizioni, per via dell'esposizione a sud e della quota modesta: la parte bassa è spesso priva di neve mentre dopo abbondanti nevicate i pendii in alto possono risultare pericolosi.

Periodo
Pieno inverno.

Accesso 
Da Lecco salire a Ballabio (dir. Valsassina) e proseguire per Taceno-Introbio; al Colle di Balisio 723m seguire a dx per Barzio fino a Cassina, dove si svolta ancora a dx salendo a Moggio. Poco prima della funivia dei Piani di Artavaggio deviare a sx e raggiungere il cimitero di Concenedo, dove si parcheggia a q. 890m.

Percorso
Dal cimitero di Concenedo seguire una strada privata a dx, quindi per sentiero guadagnare i prati con alcune baite. Oltre le baite bisogna attraversare il fitto bosco senza una traccia precisa, e portarsi in direzione della evidente dorsale (la Costa Rossa) che si segue fino in cima. 

Discesa
Per l'itinerario di salita; oppure scendere alla Bocchetta di Pesciola 1784m per poi seguire la Valle del Faggio come per lItinerario C3

Cartografia: KOMPASS 1:50.000, foglio 105, Lecco - Valle Brembana
Versione stampabile PDF


Testi, disegni e immagini: Copyright  ©  2006-2009 www.paolo-sonja.net
Accessi alla pagina SCIALP
Accessi alla Homepage Paolo&Sonja