LARIOCLIMB - Climbing around the Lake of Como

SCIALPINISMO INTORNO AL LARIO
MESOLCINA - LARIO OCCIDENTALE
D6.MARMONTANA 2316m
dalla strada per il Passo del Giovo, Dongo (CO)
RELAZIONEVersione stampabile PDFClicca per scaricare il gdb GARMIN della gitaApri con Google EarthBookmark and Share
30/12/2010 Marmontana, dalla strada per il Rif.Motafoiada 1090m
Indecisi se salire dal fondo della Valle di S.Jorio o dalla dorsale sopra il Giovo, abbiamo traversato a mezzacosta sulla mulattiera estiva in salita, e siamo poi scesi nel fondovalle. Questa combinazione e' possibile solo in condizioni eccezionali, come ora dopo nevicata e piovuta fino a 2000m!.

PHOTO GALLERY
Clicca per ingrandire
Panoramica 360° dalla cima del Marmontana
Relazione
Profilo Altimetrico
Clicca per ingrandire
Il tracciato alto del Marmontana
Gita complessa, con diverse possibilita’ di salita e discesa, ma tutte necessitano condizioni assolutamente sicure di neve. Non diventera’ mai una classica, ma e’ sicuramente una gita affascinante, per amatori, in ambiente superbo.

Periodo
Inverno, inizio primavera.

Accesso 
Da Como o Colico raggiungere Dongo, quindi salire verso Garzeno, dove si imbocca a destra la strada per il Rifugio del Giovo al Passo omonimo. In alternativa da Consiglio di Rumo si puo’ salire dalla stradina per il Rif.Mottafoiada, che passa a destra dell’evidente ripetitore sulla dorsale. Entrambe le strade non sono mantenute in inverno, in genere su quella per il Giovo si riesce a salire un po’ piu’ in alto.

Percorso
Sopra il Rif.Mottafoiada le strade si incrociano, a quota 1400m si dirama a destra una stradina in leggera discesa che porta al fondovalle se si decide di salire per questo. Altrimenti salire tagliando i tornanti fino al Giovo. Solo in caso di condizioni estremamente sicure si puo’ seguire la mulattiera estiva per il Rif.San Jorio, andando poi a destra ad una baita, altrimenti salire sulla dorsale fino alla chiesetta di San Jorio, per poi scendere al Rifugio e quindi traversare alla baita. Aggirare a destra una costa per entrare nel vallone che porta sotto la direttiva della cima, che si raggiunge per la dorale di sinistra.

Discesa
Direttamente nel fondo del Vallone di San Jorio solo in caso di condizioni estremamente sicure, altrimenti risalire alla chiesetta per scendere al Giovo dalla dorsale.

Cartografia
CNS 1:50.000 Roveredeo foglio 287; CNS 1:25.000 Passo San Jorio foglio 1314
KOMPASS n°91 1:50.000 - Lago di Como, Lago di Lugano; Lago di Como 1:35.000 ZetaBeta
 
Versione stampabile PDF
Altimetria e mappe ricavate da MapSource® Land Navigator Italia ® rappresentano la traccia GPS rilevata usando Garmin® OREGON 550t


Testi, disegni e immagini: Copyright  ©  2010-2011  www.paolo-sonja.net
Accessi alla pagina SCIALP
Accessi alla Homepage Paolo&Sonja