Paolo Vitali & Sonja Brambati
LARIOCLIMB - Climbing around the Lake of Como


SCIALPINISMO INTORNO AL LARIO
PREALPI LECCHESI - GRUPPO DELLE GRIGNE
B7.GRIGNA SETTENTRIONALE o GRIGNONE 2409m
Dall’Alpe Cainallo (LC)
vedi anhe le gite da Pasturo e dalla Val Cugnoletta
Versione stampabile PDFClicca per scaricare il gdb GARMIN della gitaApri con Google Earth
Bookmark and Share
Profilo Altimetrico da Pasturo
Clicca per ingrandire
Salendo il Grignone dal Cainallo

Classicissimo itinerario, più facile rispetto alla gita da Pasturo e meno interessante dal punto di vista sciistico anche a causa dei numerosi traversi, tuttavia in ambiente magnifico. Richiede condizioni sicure sul pendio finale ed ottima visibilità nel diagonale sotto la cresta di Piancaformia. 

Periodo
Pieno inverno – primavera inoltrata, quando capita di spallare gli sci nel primo traverso.

Accesso 
Da Cortenova in Valsassina si prende per Parlasco-Esino Lario; giunti alla deviazione per Esino proseguire fino alla Loc. Cainallo parcheggiando poche centinaia di metri oltre il Rifugio in uno spiazzo a sx. In stagione avanzata si può arrivare al termine della strada al Vo di Moncodeno 1496m. 

Percorso
Dal parcheggio imboccare a dx la pista da sci, ricollegandosi alla strada che porta al Vo di Moncodeno, quindi seguire lungamente il sentiero con saliscendi per i Rif. Bogani-Bietti (n.25). Lasciare a dx la deviazione per la Bietti (n.24) e proseguire fino al termine del traverso, salendo ai prati dell’Alpe Moncodeno 1680m ed al Rif. Bogani 1816m. Salire ora per dossi (paletti segnalatori) verso la Cresta di Piancaformia, poi obliquare a sx (attenzione alle profonde doline) e riprendere a salire raggiungendo un ripido canalino identificabile per il palo del Rifugio visibile appena dietro la cresta, sbucando a breve distanza dal Rif. Brioschi appena sotto la cima del Grignone 2409m. VARIANTE DI SALITA: appena usciti dal bosco oltre la Bogani superare un breve e ripido pendio e traversare a sx fino ad una valletta. Seguirla e continuare tendendo a sx per bei pendii fino al canalino finale.

Discesa
Per l'itinerario di salita. Poco sotto la Madonnina, si può traversare a sx nel vallone che scende all’Alpe Moncodeno (interessante, ma solo con condizioni sicure). Molto bella (con neve sicura) la discesa più diretta lungo la variante di salita sopra citata.

Cartografia: KOMPASS 1:50.000, foglio 105, Lecco - Valle Brembana
Vista sulle Grigne dall'Orscellera
Versione stampabile PDF

  
27/01/2013
Grignone 2409m - dal Cainallo (LC)
Ottimo innevamento, condizioni perfette con sciata in polvere su tutto il tracciato. In discesa dopo il canalino sotto la cresta abbiamo continuato diritti in direzione della Cima del Palone; discesa molto più remunerativa del tracciato di salita, anche se poi tocca racchettare o ripellare per un poco per rientrare alla Bogani.
 
Testi, disegni e immagini: Copyright  ©  2004-2016   www.paolo-sonja.net
Accessi alla pagina SCIALP
Accessi alla Homepage Paolo&Sonja