LARIOCLIMB - Climbing around the Lake of Como

SCIALPINISMO INTORNO AL LARIO
MESOLCINA - LARIO OCCIDENTALE
D4.MONTE DURIA 2264m
da Bodone (CO)
RELAZIONEVersione stampabile PDFClicca per scaricare il gdb GARMIN della gitaApri con Google EarthBookmark and Share

Relazione
Profilo Altimetrico
Clicca per ingrandire
Salita al Tabor con sfondo su Bregagno e Marnotto
Bella gita in ambiente selvaggio, impegnativa ed esposta nel finale. Richiede neve assolutamente assestata, ed estrema attenzione per la discesa in Val d’Inferno, imbuto naturale di grandi slavine.

Periodo
Fine inverno, inizio primavera.

Accesso 
Da Como o Colico fino a Gravedona, da cui si sale a Peglio. Appena oltre Peglio, in prossimità di una chiesetta, svoltare a sx in una stretta stradina, non mantenuta pulita in inverno, ed a seconda dell’innevamento raggiungere Bodone 1113m; necessarie gomme invernali, catene od un 4x4.

Percorso
Seguendo la strada od i prati superare le ultime baite, quindi salire sulla dorsale verso nord, superando tratti ripidi ed un paio di brevi discese fino all’Alpe Duria 1953m. Dirigersi ora verso un evidente ed ampio canale tra 2 bastionate rocciose (attenzione!) che porta fin presso un colle dove si traversa a sx fino alla cima. Attenzione: pendii ripidi ed esposti dove possono essere necessari piccozza e ramponi.

Discesa
L‘itinerario di salita. Si può scendere direttamente nel canale a sud, dritti sotto la cima, fino all’altezza dell’Alpe Duria 1953m (strozzatura) dove, piegando a sx, si puo’ rientrare sull’itinerario di salita. Oppure piegare a SW (dx) per ripidi canalini fino in Val d’inferno che si segue fino circa a q1290m, dove si incrocia un sentiero poco visibile a sx, che si segue (ripellando) fino al M. La Motta 1515m, dove si riprende l’itinerario di salita. Questa discesa richiede neve sicura!

Cartografia
CNS 1:50.000 Roveredo foglio 277; 
KOMPASS n°91 1:50.000 - Lago di Como, Lago di Lugano; Lago di Como 1:35.000 ZetaBeta
 
Versione stampabile PDF
Altimetria e mappe ricavate da MapSource® Trek Map Lombardia ® rappresentano la traccia GPS rilevata usando Garmin® GPSMA60CSx


Testi, disegni e immagini: Copyright  ©  2009-2011  www.paolo-sonja.net
Accessi alla pagina SCIALP
Accessi alla Homepage Paolo&Sonja