LARIOCLIMB - Climbing around the Lake of Como


SCIALPINISMO INTORNO AL LARIO
PREALPI LARIANE
E11.PIZZO CAMOGHE’ 2228m
Da Isone per la Val di Sertena, o da Colla per la Cima di Moncucco (CH)
RELAZIONEVersione stampabile PDFClicca per scaricare il gdb GARMIN della gitaApri con Google EarthBookmark and Share
15/03/2009  Pizzo Camoghè da Isone, Ticino (CH)
Sciata da urlo direttamente sotto la cima per il pendio e canalone sud! Firn perfetto fino alla strada, poi ancora i boschi di faggio che tagliavano i tornanti su neve trasformata al punto giusto.... ultimo tratto di strada evitato su strisce di neve laterale... insomma non poteva andare meglio! Grazie all'amico Giorgio per la splendida idea!
Clicca per ingrandire

PHOTO GALLERY
Clicca per ingrandira
Relazione
Profilo Altimetrico
Clicca per ingrandire
Discesa diretta dalle Pianchette
Da Isone la strada fino all’Alpe di Serdena è un po’ monotona e lunga, per questo motivo in inverno è più frequentata la salita dalla Val Colla (molto più breve come sviluppo nonostante si debba ripellare al ritorno), da Cortisasca passando per il Monte Bar o più direttamente da Colla alla Cima di Moncucco, da dove delle radure ed una stradina scendono all’Alpe di Serdena. 

Periodo
Inverno, inizio primavera.

Accesso 
Per Isone: da Como per l’autostrada del Gottardo, uscire a Rivera e tornare verso Medeglia e Isone. A metà del paesino di Isone scendere a destra per una stradina con indicazioni per la Gola di Lago. Attraversato il ponte sul fiume Vedeggio al tornante successivo una sbarra chiude la strada fino a inizio primavera, ed in primavera è aperta solo la domenica. In inverno occore partire da qui. La zona oltre la barriera è tutto territorio militare adibito a poligono di tiro, meglio evitare i giorni infrasettimanali! Per la salita da Colla: da Lugano seguire le indicazioni per Tesserete e poi Val Colla, si passa Roveredeo e Corticiasca, infine Colla. 

Percorso
Da Isone si segue lungamente la stradina asfaltata, purtroppo tenuta pulita dai militari per circa 4km, fino all’Alpe di Serdena (ca 1460m), dove arriva anche la stradina che scende dalla Cima di Moncucco (due brevi tratti in discesa). Si segue quindi l’andamento naturale ad S della Val di Serdena fino a portarsi sotto la cresta sud-est, qualche tratto abbastanza ripido che deve essere assestato. Dalla cresta si sale facilmente in vetta.

Discesa
Per l’itinerario di salita; in caso di neve perfettamente assestata e non ghiacciata è possibile scendere direttamente da sotto la cima per la paretina sud e poi immettersi nel canalone a sinistra che conduce fino al fondovalle. Attenzione qualche tratto con pendenza superiore a 40°.

Cartografia
CNS 1:25000 1334 Porlezza; CNS 1:25.000 1333 Tesserete; CNS 1:50000 287 Menaggio
KOMPASS 1:50.000, foglio 91, Lago di Como – Lago di Lugano
Lago di Como 1:35.000 ZetaBeta
 
Versione stampabile PDF
Altimetria e mappe ricavate da BaseCamp® Topo Suisse V3 ® rappresentano la traccia GPS rilevata usando Garmin® GPSMA60CSx


Testi, disegni e immagini: Copyright  ©  2009-2012  www.paolo-sonja.net
Accessi alla pagina SCIALP
Accessi alla Homepage Paolo&Sonja