LARIOCLIMB - Climbing around the Lake of Como


SCIALPINISMO INTORNO AL LARIO
PREALPI LECCHESI - VALSASSINA
BALLABIO-RESINELLI
da Ballabio Inferiore (LC)
Poto-Gallery
Versione stampabile PDFClicca per scaricare il gdb GARMIN della gitaApri con Google EarthBookmark and Share

Quota di partenza: 580/660m
Dislivello: 650/570m
Esposizione: Est-Sud-Est
Periodo: Pieno inverno
Coordinate partenze:
N45 53.239 E9 25.071 N45 53.610 E9 25.310

Gitarella "d'altri tempi", consigliabile solo dopo un paio di abbondanti nevicate. Una alternativa da tenere in caso di previsioni nivo/meteo avverse, o una scappatella per locals. Segue la direttiva del taglio per il nuovo metanodotto, passando a lato della strada.

Accesso 
Da Lecco salire a Ballabio dalla vecchia Strada Provinciale 62, lasciare l'auto appena prima del penultimo tornante, sul tornante paletto del metanodotto. Se non vi neve a sufficienza, si pu entrare in Ballabio Inferiore, svoltare a sinistra in via Massimo D'Azeglio, seguirla fin quasi al termine dove si parcheggia. Poi a piedi si imbocca la via Vincenzo Monti.

Percorso
Dal tornante prima di Ballabio si segue la direttiva del taglio boschivo per il nuovo metanodotto, tratti ripidi e qualche muretto in sasso da scavalcare, si pu percorrere solo dopo un'abbondante nevicata. Quando la pendenza diminuisce ci si ritrova su dei bei pascoli con due baite. Seguire la radura principale a destra e rientrare poi sulla linea del metanodotto, di seguito sentiero. Si passa a lato del 7 9 e 13 tornante della strada Ballabio-Resinelli, quindi oltrepassata una fattoria sulla destra e attraversata la strada si pu continuare ancora un poco per terreni privati, se aperti, fino al Roccolo Ald.
Dalla Via Vincenzo MOnti si segue il sentiero per "La Grotta" fino ad incontrare sulla sinistra dei prati, che si seguono fino al termine. Attraversare poi verso sinistra su sentiero fino a raggiungere i pascoli con le due baite dell'altro percorso.

Discesa: per uno dei due itinearri di salita.

Cartografia
KOMPASS 1:50.000, foglio 105, Lecco - Valle Brembana
 
Versione stampabile PDF


13/02/2013 
Roba "d'altri tempi"!! Abbiamo approfittato subito prima che il sole sciogliesse la recente messa ... con un breve intervallo di tempo a disposizione anche questa "stranezza" venuta buona!
Se nevicasse ancora e subito su questa "base", si potrebbe consigliare come "variante" ai locals, se invece non nevica "non seguiteci"
.

Testi, disegni e immagini: Copyright    2013  www.paolo-sonja.net
Accessi alla pagina SCIALP
Accessi alla Homepage Paolo&Sonja