PIZZO BORRON (2708 m)
dagli impianti di Oga/Isolaccia  - Valdidentro (SO)
Photo GalleryClicca per scaricare il gdb GARMIN della gitaApri con Google Earth

Q. partenza:
2220m/1720m/1430m
Dislivello
Sviluppo
Orientamento
Tempo
Map Datum WGS 84
N46 27.459' E10 18.534'
Pizzo Borron 2708m
510/1010/1300m
6 km
N - O
2h
N46 26.806' E10 17.637'

Note: Cima secondaria ma comunque imponente sulla cresta del Corno San Colombano. Si puo' raggiungere dalla cresta nord passando per la Chiesetta di San Colombano o dal versante ovest, entrambi mai banali.
Si possono sfruttare gli impianti di risalita fino al Monte Masucco, in questo modo il dislivello di soli 500m, oppure si puo' partire dal Forte di Oga (1720m)  o anche da Le Motte (1430m).

Accesso stradale: Da Isolaccia o Oga.
Percorso:Dal bacino del Monte Masucco salire alla Chiesetta di San Colombano, e di qui per la cresta nord alla cima; l'ultima sezione diventa ripida e necessita spesso ramponcini e picozza. Con condizioni sicure possibile salire anche dal canale Ovest, e quindi dal pendio diretto alla cima, o leggermente a sinistra alla cresta Sud.
Discesa: La discesa dal versante Ovest senz'altro piu' remunerativo, ma bisogna valutare bene le condizioni: sia il pendio sotto la cima che il canale sono abbastanza ripidi. Altrimenti dalla cresta a piedi fino dove il pendio sopra la Chiesetta di San Colombano diventa sciabile.

Mappe da openmtbmap.org
 
Testi, disegni e immagini: Copyright    2016  Paolo Vitali - www.paolo-sonja.net