MOUNTAIN BIKE IN ALTA VALTELLINA
Val Viola – Camp - Bernina - Grosio
Bormio (1225m) – Cancano – Arnoga (1750m) – Passo di Val Viola (2455m) – Rif.Sauseo (1986m) – Sfazù (1622m) – Passo del Bernina (2323m) – Sentiero Cremagliera - Poschiavo (1021m) – Tirano (500m) – Grosio - Sondalo - Bormio
Versione Stampabile PDFClicca per scaricare il gdb GARMIN della gitaApri con Google EarthPagina Indice Mountain Bike

Quota max
Sviluppo
Dislivello
Non pedalabile
2455 m
135 Km
2900 m
1 Km

Note: Anello complesso e faticoso, si può evitare la salita al Passo Bernina per risparmiare un po’ di energie, oppure dal Bernina rientrare da Livigno per il Passo della Forcola, ma in entrambi i casi si perde l’entusiasmante discesa a lato del trenino del Bernina.
Percorso: Da Bormio in direzione Livigno fino a Fior d’Alpe, dove si devia a destra per le dighe di Cancano. La strada di Cancano è ora completamente asfaltata, seguirla fino alla casetta dell’AEM sul tornante sotto le Torri di Fraele. Subito dopo a sinistra si diparte la Decouville, bella sterrata pianeggiante che in una decina di km porta al tornante di Arnoga. Si entra ora in Val Viola per la stradina superiore, ora asfaltata fino a Q2066. La stradina continua con sterrato migliorato tra il 2007/2008, pedalabile fino a poco sopra il Rif.Val Viola; si scende pochi metri per attraversare un torrente poi di nuovo in sella fino al Passo di Val Viola. Dal Passo vi sono tre possibilità per scendere al Lago da Val Viola in Val da Camp, su tutte si porta comunque un po’ la bici, forse la migliore è quella più a destra nella direzione di marcia. Al lago ricomincia una bellissima sterrata che passando dalle baite di Camp e dal Rif.Sauseo porta fino a Sfazù. Ora la scelta se salire al Passo del Bernina o scendere direttamente a Tirano (valutate bene le energie residue!); nel secondo caso si possono sfruttare delle stradine secondarie a sinistra della strada principale fino a Poschiavo. La salita al Passo del Bernina è sulla strada principale, si passa a lato della dogana per Livigno (possibilità di deviare per la Forcla di Livigno) e con poco più di 700m di dislivello si raggiunge il Passo. Dalla zona di albergi scendere a sinistra fino al bordo del Lago Bianco, ed imboccare verso sinistra la sterrata che lo costeggia. La sterrata continua non lontano dalla cremagliera del trenino con fondo perfetto fino al pitoresco abitato di Cavaglia. Con una brevissima deviazione vi è la possibilità di visitare le caratteristiche “Marmitte dei Giganti”. La stradina ora lascia il posto ad un sentiero (indicazioni per Bike) con fondo più impegnativo ma sempre pedalabile fino circa a Q1170, dove si incrocia la sterrata che porta a Poschiavo. Sulla strada principale gran discesa ora fino a Tirano, dove per le vie del centro si raggiunge il bordo dx (idrografico) dell’Adda, qui passa una bella pista ciclabile che porta fino a Vervio/Vione/Mazzo. Ora ci si arma di pazienza, e sulla vecchia strada provinciale per Grossotto, Grosio, Sondalo, Le Prese, Cepina, si ritorna a Bormio.
Cartografia: KOMPASS 072 – Parco Nazionale dello Stelvio 1:50.000.


Mappa stradale
Clicca per ingrandire la mappa
.
.
Profilo Altimetrico
Altimetria e mappe ricavate da MapSource® CityNavigaor® Europe rappresentano la traccia GPS rilevata usando Garmin® GPSMA60CSx

Photo Gallery
Sulla Decauville, sullo sfondo la Val Viola
Vista sulla Valdidentro
Sulla Decaulville
In Val Viola
la Val Verva
Verso il Passo di Val Viola
La Val Dosdè
Il laghetto al Rif.Viola
Il Rif.Viola
Vicino al Passo di Val Viola
Arrivo al Passo di Val Viola
Discesa dal Passo di Val Viola verso la Val di Campo
Discesa dal Passo di Val Viola verso la Val di Campo
Discesa dal Passo di Val Viola verso la Val di Campo
Il lago da Val Viola
Ombre sulla Val di Campo e Val Poschiavo
Passaggi non pedalabili in Val di Campo
Il Lago da Val Viola
Discesa in Val di Campo
Discesa in Val di Campo
Discesa in Val di Campo
Il Lago da Saoseo
La Val Mera dalle Baite di Camp
IL Rif.Sauseo
Val Lagunè, veso la Forcola di Livigno
Arrivo al Passo del Bernina
Arrivo al Passo del Bernina
Il Lago Bianco al Passo del Bernina
Il Lago Bianco al Passo del Bernina
La diga del Lago Bianco al Passo del Bernina
Discesa a lato della cremagliera del Bernina
Vista sulla Val Poschiavo
Discesa a lato della cremagliera del Bernina
Discesa a lato della cremagliera del Bernina
Vista dall'Alp Grum verso il Piz Varuna
Le Marmitte dei Giganti a Cavaglia
Le Marmitte dei Giganti a Cavaglia
Le Marmitte dei Giganti a Cavaglia
       

Testi, disegni e immagini: Copyright  © 2008-2013  Paolo Vitali – www.paolo-sonja.net