MOUNTAIN BIKE IN ALTA VALTELLINA
Val Zebrù - Baita del Pastore (2166m)
S.Antonio Valfurva (1300m) - Madonna dei Monti (1500m) - Niblogo (1685m) - Zebrù di Fuori (1828m) - Chitomas (1881m) - Pramighen - Rif.Campo (2000m) - Baita Pastori (2166m)
La Photo GalleryVersione Stampabile PDFClicca per scaricare il gdb GARMIN della gitaApri con Google EarthPagina Indice Mountain Bike

Quota max
Sviluppo
Dislivello
Non pedalabile
2166 m
29 Km
875 m
0 Km
Note: Classicissima pedalata per la caratteristica Val Zebrù, una delle più belle valli del Parco Nazionale dello Stelvio. 
Percorso: L'itinerario più semplice prevede di salire e scendere per la stessa strada sterrata, arrivando fino alla Baita Pastori (2166m). Oltre diventa sentiero e bisogna comunque portare la bici. In base alle proprie esigenze si può decidere di partire da Bormio (1200m), oppure da S.Antonio Valfurva (1300m), o ancora a Madonna dei Monti frazione Fantelle (1685m), dove termina la strada asfaltata.  Fino alla Baita del Pastore la sterrata è sempre ben pedalabile. Se si parte da Bormio o S.Antonio, in discesa giunti all’incrocio prima della ripida discesa che porta al parcheggio Tre Croci conviene andare a sinistra fino alle baite di Pradaccio, dove di nuovo a sinistra una sterrata conduce fino a S.Gottardo, frazione di S.Antonio.
Cartografia: KOMPASS n°636 1:25.000 - Ortles, Passo dello Stelvio, Valfurva.
                    TABACCO n°08 1:25.000 - Ortles/Cevedale.

Mappa topografica
Clicca per ingrandire la mappa
.
.
Profilo Altimetrico
Altimetria e mappe ricavate da BaseCamp® TrekMap® Lombardia rappresentano la traccia GPS rilevata usando Garmin® EDGE 600

Testi, disegni e immagini: Copyright  © 2005-2013  Paolo Vitali – www.paolo-sonja.net