MOUNTAIN BIKE IN ALTA VALTELLINA
Passo del Gavia e Passo del Mortirolo
Bormio (1225m) – Santa Caterina Valfurva (1734m) – Passo del Gavia (2651m) – Ponte di Legno (1260m) – Monno (1066m) – Passo del Mortirolo (1850m) – Grosio (1225m) - Bormio
Versione Stampabile PDFClicca per scaricare il gdb GARMIN della gitaApri con Google EarthPagina Indice Mountain Bike

Quota max
Sviluppo
Dislivello
Non pedalabile
2651 m
116 Km
2900 m
0 Km

Note: Anello molto lungo e faticoso, dove occorre dosare molto bene le proprie forze. A meno di effettuare viarianti su strade sterrate, così come è di seguito riportato l’annello è perrcorribile anche in bici da corsa, tutte le strade hanno fondo perfettamente mantenuto. In senso antiorario alcuni tratti ancora più ripidi. Il profilo riporta la partenza da S.Antonio Valfurva, ma naturalmente trattandosi di un anello ogni località è buona per cominciare. 
Percorso: Da Bormio a S.Caterina Valfurva, prima salita con buone pendenze, che continua poi senza tregua fino al Passo del Gavia. La quota relativamente elevata impone un minimo di abbigliamento pesante per la discesa. La discesa dal Passo del Gavia fino a Ponte di Legno si svolge su una strada abbastanza stretta e spesso senza parapetti, ma ormai perfettamente asfaltata, tratti con pendenza elevata. Da Ponte di Legno proseguire per Edolo fino a superare Vezza D’Oglio, poco dopo l’abitato di Incudine imboccare a destra una deviazione ad un ponte con indicazioni Monno-Passo del Mortirolo. Un primo tratto abbastanza ripido fino a superare Monno, poi alcuni chilometri con pendenze più dolci fino a quota 1650, infine gli ultimi chilometri ripidi fino al Passo del Mortirolo. Imboccare la discesa sul versante opposto a quello di salita, dopo tre chilometri vi è un bivio, a sinistra la discesa più ripida (quella famosa del Giro d’Italia) porta a Mazzo vdi Valtellina (552m), a destra la discesa conduce a Grosio (656m). Seguendo la vecchia SS38 (attenzione a non entrare mai sulla nuova statale con le sue lunghissime e proibite gallerie!) si passa Tiolo, Sondalo, Le Prese, Sant’Antonio Morignone (la zona della disastrosa frana del Monte Coppetto nel 1987), Cepina ed infine si ritorna Bormio.
Cartografia: PROVINCIA DI SONDRIO, Carta turistico stradale 1:115.000, DeAgostini.


Mappa Topografica
Clicca per ingrandire la mappa
.
.
Profilo Altimetrico
Altimetria e mappe ricavate da MapSource® Land Navigaor Italia® rappresentano la traccia GPS rilevata usando Garmin® GPSMA60CSx

Photo Gallery
S.Caterina Valfurva
Panorama verso i Forni
Verso il Gavia
Verso il Gavia
Verso il Gavia
Verso il Gavia
Verso il Gavia
Verso il Gavia
Al Passo del Gavia
Al Passo del Gavia
Al Passo del Gavia
Discesa verso Ponte di Legno
Discesa verso Ponte di Legno
Ponte di Legno
Salita da Monno al Mortirolo
Al Passo del Mortirolo

Testi, disegni e immagini: Copyright  © 2008  Paolo Vitali – www.paolo-sonja.net