MOUNTAIN BIKE IN ALTA VALTELLINA
Pedenosso - Pettini - Trela - Vezzola
Pedenosso (1700m) - Cancano (1884m) - Val Pettini - Baite dii Trela (2170 m) - Bocche di Trela (2349m) - Vezzola (2091 m) - Decauville - Pedenosso
La Photo GalleryVersione Stampabile PDFClicca per scaricare la traccia gpx della gitaPagina Indice Mountain Bike


Quota max
Sviluppo
Dislivello
Non pedalabile
2350 m
32 Km
1100 m
0 Km

Note:
interessante percorso, molto panoramico, che si può adattare con numerose varianti.

Clicca per la Photo-GalleryPercorso: Si può partire da Pedenosso all'inizio della strada per Cancano, oppure salire in macchina fino al penultimo tornante prima delle gallerie, nei pressi di una casetta dell'AEM alla base di una parete rocciosa, nei cui pressi parte una sterrata pianeggiante denominata "Decouville" che arriva fino al tornante di Arnoga. Da qui continuare fino ai laghi di Cancano, costeggiandoli poi sulla sinistra. Passato il primo lago (Lago di Cancano), a metà del secondo (Lago di S.Giacomo di Fraele) nei pressi di una rientranza parte una mulattiera che si addentra in Val Pettini. La salita si fa via via più ripida, ma sempre pedalabile, fino a spianare all'Alpe Trela, un bellissimo alpeggio in quota posto in un'ansa molto particolare. All'Alpe Trela piegare a sinistra per andare a scollettare alle Bocche di Trela, tratto di sentiero pedalabile (se non rovinato dalla pioggia). Il sentiero di discesa dal versante opposto in Val Vezzola, piu' impegnativo all'inizio, si addolcisce poi fino a confluire in una sterrata che arriva alle Baite di Vezzola. Continuare a scendere fino ad incrociare la sterrata pianeggiante della "Decauville". Se avete lasciato l'auto all'altezza di questa seguirla verso sinistra, altrimenti all'Alpe Gattonino riprendere a scendere su sterrata fino Pedenosso.
Dall'Alpe Trela sono possibili anche altre due soluzioni: scollettare alla Bocche di Trelina per poi riportarsi di nuovo in Val Vezzola (ma occorre portare la bici spesso), oppure per il Passo Trela scendere in Val Pila fino a Trepalle, quindi salire al Passo Foscagno e appena sotto di questo un sentiero, che diventa presto strada sterrata riconduce sulla Decauville.

Cartografia: KOMPASS n°96 1:50.000 - Bormio, Livigno, Corna di Campo.

Mappa Topografica

Altimetria e mappe ricavate da BaseCamp® TrekMap® Lombardia rappresentano la traccia GPS rilevata usando Garmin® EDGE 800

Profilo altimetrico

Testi, disegni e immagini: Copyright  © 2005-20015  Paolo Vitali – www.paolo-sonja.net