.

Monte Qualido - parete est
Versione stampabile Printable pdf format 597 KB
KING OF THE BONGO

Paolo Marazzi, Matteo De Zaiacomo e Luca Schiera - autunno del 2014
Primi due tiri in comune con Passi di Bimbo, poi oltre 700m di linea indipendente difficile e a tratti pericolosa.
Aperta dal basso in otto giorni con corde fisse, nessuno spit nemmeno sulle soste. Alcune sezioni esposte!

Prima libera degli stessi apritori il 25-26/7/2015. 

Materiale utile: nuts, microfriends, doppia serie di friends fino 1, triplo 2, un 3, doppio 4 e 5; utili un martello, un friend 6, due cliff hangers per L9. Nessun buon posto da bivacco fra S3 e S10, possibile montare una portaledge fuori via sotto il grande tetto di L7, scomodo da raggiungere ma riparato dalla pioggia. Qualche cengia comoda nella parte alta. Discesa: scendere per prati fino alla cima del Precipizio degli Asterodi (15 min) poi in doppia su “Anche per oggi non si vola”. Discesa sulla via molto problematica. 

Printable pdf format

L1: 6c, 40m, 5 fix. Placca e spigolo, via Passi di Bimbo. Sosta su un fix
L2: 6b+, 50m, 4 fix. Placca, via Passi di Bimbo. Sosta su pianta
L3: 7b+/c, 40m, 2 chiodi. Tetto in partenza poi placca. Sosta su pianta
L4: Cengia erbosa, 50m. Cengia erbosa fino ad una pianta in mezzo ad una placca. Sosta su pianta
L5: 6a+, 50m. Placca, erba e muretto. Sosta su bong+friend 2 L6: 7b+, 40m, un chiodo e un nut. Diedro con difficoltà in crescendo. Sosta su due chiodi e un nut
L7: 7c, 50m, 9 chiodi. Seguire la fragile lama fino a tre chiodi da collegare. Proseguire in alto verso sinistra fino ad entrare in un vago diedro, scendere per esso fino all'altezza della cengia erbosa (tutta la sequenza è improteggibile, i chiodi non sono affidabili). Raggiungere a sinistra una sottile fessura ben protetta a chiodi e salirla fino alla cengia di sosta. Fondamentale usare due corde. Sosta da attrezzare su friends 2 e 3.
Tutta la sequenza chiave di L7 è improteggibile (7c obbligatorio), è possibile in alternativa salire una variante a destra fino a sotto il grande tetto (posto portaledge) e pendolare verso sinistra.
L8: 7b, 40m. Diedro poi ristabilimento obbligato su tetto. Sosta su 3 chiodi L9: 7c+, 15m, un chiodo. Traverso sotto il tetto. Sosta da attrezzare su friends 0.5 e 0.75
L10: 6c+, 30m, 7 chiodi. Strapiombo (sosta intermedia da saltare) e camino in uscita. Sosta su chiodo da integrare
L11: 5, 40m. Seguire la cengia poi tagliare a sinistra sotto un tetto. Sosta da attrezzare
L12: 5, 40m. Verso destra poi salire su una grossa cengia erbosa. Sosta da attrezzare
L13: 6c, 50m. Salire direttamente la placca fino ad una zona più semplice (passo chiave sprotetto molto pericoloso). Sosta su pianta. In apertura è stata salita senza protezioni. Dopo la pulizia è risultata più semplice (6b), ma non è detto che si sporchi di nuovo.
L14: Erba, 50m. Seguire la cengia verso destra fino alla base di una lunga fessura-lama. Sosta su pianta
L15: 6a+, 50m. Grande lama fino alla base del tetto. Sosta da attrezzare con friends medi
L16: 6c, 20m. Tetto, fessura larga e diedro. Sosta da attrezzare con friends 4 e 5
L17: 6b, 50m. Traverso verso destra, poi placche e fessure fino ad un grosso larice. Sosta su pianta
L18: facile, 15m. Uscita nei ginepri
.


Testi, disegni e immagini: Copyright  ©  2016  www.paolo-sonja.net