Val Qualido
Le placche all'imbocco della Val Qualido
Versione stampabile Clicca per scaricare la topos da stampare 173KB
Si tratta di divertenti arrampicate di placca, con movimenti di aderenza alternati a piccole tacche ed alcuni brevi strapiombi atletici. La prima volta che farete una ricognizione in Val Qualido, o che il freddo vento da nord vi respingerà dalla "Parete" fermatevi per una visita, meritano!
Accesso: dal parcheggio della Val di Mello seguire il sentiero per la Val Qualido, dopo circa 45 minuti, dove il sentiero lambisce il torrente, subito dopo il bosco di faggi, deviare a sinistra attraversando il torrente.
Materiale: due corde da 50m e cinque rinvii sono sufficienti per una ripetizione, qualche dado piccolo per Hollywwod. Discesa: in doppia sulle vie.
Tutte e tre le vie sono state aperte dal basso da Paolo Vitali & Sonja Brambati.
pdf printable format
  • A) Profeta in patria. 13 Marzo 1997. 110m 6b/6c, 7a il terzo tiro in libera, 14 spit + 6 di sosta.

  • Nota: allungare il terzo rinvio del terzo tiro, o meglio ancora staccarlo dopo aver moschettonato il quarto spit, pena: girato l'angolo dello strapiombo le corde si bloccheranno.
  • B) Passi di bimbo. 13 Marzo 1997. 85m 6b/6c, 9 spit + 2 di sosta. Buco per raddoppiare il fix 10mm di sosta preparato, ma avevamo finito i fix, a voi!
  • C) Hollywood. 2 Agosto 1997. 75m 6c con 1 p.a., 10 spit + 4 di sosta, portare qualche dado picccolo. Aperta durante le riprese di Fulvio Mariani del documentario sul Qualido per la TSI.

Testi, disegni e immagini: Copyright  ©  Paolo Vitali www.paolo-sonja.net