.

Pizzo Cengalo (m 3367) - Anticima meridionale
Via Carosello
aperta il 6 Agosto 94 da Paolo Vitali & Sonja Brambati
La via si svolge sulla parete sud-ovest, proprio in fronte al Rif.Gianetti. La roccia è buona e la via divertente, con placche fessure e persino piccoli strapiombi; le difficoltà contenute la rendono appetibile ad una ampia gamma di alpinisti. La parete prende il sole dopo mezzodì, quindi ideale da salire nelle mattinate delle giornate estive più calde, o nei pomeriggi delle stagioni meno temperate. 
La veloce discesa sulla via, sette doppie diritte, potrà tra l'altro tornare molto utile alle cordate che usciranno dallo Spigolo Vinci, specie ad inizio stagione quando il camino della Bonaccossa è intasato dalla neve. 

Accesso: dal Rif.Gianetti come per lo spigolo Vinci, quindi salire a sinistra 10 minuti per morene. Cominciare sulla verticale del grande tetto, in una bella fessura ad incastro. Dal Rif. circa un'ora. 
Sviluppo: c.320 m. 
Diff.max: 6a+ 
In via: 7 spit da 10mm + 2 chiodi della via dei Morbegnesi. 
In sosta: 6 spit 10mm, 5 spit  8mm, 2 ch. a pressione dei Morbegnesi ed uno spuntone per l'ultima sosta. 
Portare: una serie di stopper e friend dal n° 1 al 3. 
Discesa: in doppia sulla via.

Clicca l'immagine per ingrandirla - Click the image to enlarge it

Testi, disegni e immagini: Copyright  ©  Paolo Vitali www.paolo-sonja.net