BIKING ON THE ROAD Intorno al Lario
Il Lago di Lugano
Como (200m) – Mendrisio - Capolago – Brusino Arsizio – Porto Ceresio – Ponte Tresa – Torrazza – Caslano – Agno – Morcote – Melide - Lugano - Porlezza – Claino con Osteno - Pelio d'Intelvi (730m) – Lanzo d’Inteli (870m) – Arogno – Maroggia – Riva San Vitale - Como
Versione Stampabile PDFClicca per scaricare il gdb GARMIN della gitaApri con Google EarthPagina Indice Mountain BikeBookmark and Share

Note: Ad una prima occhiata il Lago di Lugano sembra piccolo... ma considerato che da Claino con Osteno a Campione di’Italia non vi è collegamento stradale, ed il percorso più breve passa per la lunga salita a Lanzo d’Intelvi e la ripida Val Mara, per percorrerne l’intero perimetro occorrono ben 100 km tondi; e partendo da Como se ne aggiungono altri 14+14km. Se intendete seguire il percorso in senso inverso dovrete tenere conto della terribile salita della Val Mara, fino al 18%. 
Non scordate a casa la carta d’identità perchè si passa il confine italo svizzero ben 5 volte!
Quota max
Sviluppo
Dislivello
Pendenza
870 m
128 Km
1300 m
Max 18%

Percorso: EDalla dogana di Como direzione Lugano a Mendrisio e quindi Riva San Vitale/Capolago, qui si prende il lato sinistro del Lago per seguirne il bordo fino a Porto Ceresio passando per Brusino Arsizio, tratto molto bello e poco trafficato. Da Porto Ceresio si prosegue sulla sponda del lago fino a Brusimpiano e Ponte Tresa, qui si può abbreviare andando direttamente a Magliaso, oppure seguire fedelmente il bordo del lago fino a Torrazza, dove un sentiero sterrato con ottimo fondo porta a Caslano, qualche gradino obbliga comunque a scendere di sella della bici da corsa. Da Caslano si prosegue fino a Magliaso e quindi Agno, qui non seguite le indicazioni per Lugano, ma tornate a bordo lago per scendere su bella stradina panoramica poco trafficata fino alla caratteristica Morcote, ed infine Melide. Ora si prosegue per Lugano, e quindi Porlezza, usciti dal paese a destra fino Claino con Osteno, dove comincia la lunga salita fino a Pellio ed infine Lanzo d’Intelvi. Il primo tratto di discesa in Val Mara presenta pendenze del 18% fino ad Arogno, poi meno ripida ma comunque diretta fino a Maroggia, finalmente di nuovo a bordo lago. Ora a sinistra sulla strada statale si torna a Capolago, Mendrisio, Chiasso e Como.

Cartografia: KOMPASS n°91 1:50.000 - Lago di Como, Lago di Lugano; Lago di Como 1:35.000 ZetaBeta.


Mappa Stradale
Clicca per ingrandire la mappa
  .
Profilo Altimetrico
Altimetria e mappe ricavate da MapSource® MetroGuide® Europe rappresentano la traccia GPS rilevata usando Garmin® GPSMA60CSx
Photo Gallery
Il Lago di Lugano
Il Lago di Lugano
Il Lago di Lugano
Il Lago di Lugano
Il Lago di Lugano
Il Lago di Lugano
Il Lago di Lugano

Testi, disegni e immagini: Copyright  © 2008  Paolo Vitali – www.paolo-sonja.net