MOUNTAIN BIKE INTORNO AL LARIO
Anello 2 del Giumello/Monte Muggio
Taceno (450m) – Vendrogno – Sanico - Camaggiore - Monte Muggio (1799m) - Alpe Giumello (1538m) - Tedoldo (1239m) – Lornico – Mornico - Sanico – Inesio - Taceno
Versione Stampabile PDFClicca per scaricare il gdb GARMIN della gitaApri con Google EarthPagina Indice Mountain BikeBookmark and Share

Clicca per ingrandire

Note: Simile all’Anello 1 del Giumello, con un tratto un po’ più lungo dove portare la bici. Si  passa per alcune frazioni veramente bucoliche.
 

Quota max
Sviluppo
Dislivello
Non pedalabile
1800 m
38 Km
1400 m
4 Km

Percorso: Dal bivio per Taceno/Bellano salire a Vendrondo per la strada asfaltata molto ripida. Continuare a destra per Sanico, e quindi Camaggiore, che è una splendida frazione a sbalzo sul Lario. Dalle ultime stalle di Camaggiore una bella sterrata continua in leggera salita, matermina nel bosco senza alcuna possibilità di continuare! Dall’ultima stalla un ripido sentiero sale sulla dorsale al M.Muggio, ma purtroppo bisogna portare la bici per più di 400m di dislivello. Oltre un ripetitore un sentiero a destra permette volendo di ricongiurgersi al sentiero di discea verso Tedoldo, altimenti si continua su tracce per la dorsale fino in cima. Dalla cima scendere sul lato opposto fino all’Alpe Giumello, quindi a destra evitando la mulattiera per Narro, oltrepassare una malga, continuare su sentiero fino ad un bellissimo pulpito sul lago. Il sentiero ora scende ripido (si scende di sella) fino ad una sella sotto il Matoch (1379m), qui andare a sinistra in discesa fino a prendere una sterrata che conduce a Tedoldo (1239m). A Tedoldo scendere diritti nel prato ad un palo della corrente, dove una carrareccia che diventa presto sentiero permette di ricongiungersi alla sterrata che a sinistra porta alla minuscola frazione di Lornico. In ripida discesa per sentiero si arriva a Mornico, dove si ritrova la strada asfaltata. Per questa si torna a Sanico, poi prima di Vendrogno si può deviare a sinistra per entrare nella frazione di Inesio, dove comincia una ripida mulattiera che riporta a Taceno.
Cartografia: KOMPASS n°105 1:50.000 - Lecco, Valle Brembana;
Le Grigne Resegone di Lecco e Legnone 1:35.000 ZetaBeta.


Mappa Stradale
Clicca per ingrandire la mappa
.
Curve di Livello
Clicca per ingrandire la mappa
Curve di livello al 20.000 da italymaps.tk
.Profilo Altimetrico
Altimetria e mappe ricavate da MapSource® MetroGuide® Europe rappresentano la traccia GPS rilevata usando Garmin® GPSMA60CSx
Photo Gallery
Sulla sterrata per Intelco
Sulla sterrata per Intelco
Vista su Premana dalla sterrata per Intelco
Vista su Premana dalla sterrata per Intelco
Baite sulle sterrata per Intelco
Baite sulle sterrata per Intelco
Vista su Legnoncino e Roccoli Lorla
Vista sul legnone
Gli alpeggi di Intelco
Manita falloide
All'Alpe Giumello
All'Alpe Giumello sfondo della Valsassina
Vista sul Lario
Scendendo dal Giumello a Tedoldo
Scendendo dal Giumello a Tedoldo
Scendendo dal Giumello verso Tedoldo
Scendendo dal Giumello a Tedoldo
Scendendo dal Giumello a Tedoldo
Scendendo dal Giumello a Tedoldo
L'alpeggio di Tedoldo
Vista sul Lario da Tedoldo
La chiesa medioevale di S.Lorenzo a Vendrogno
Imbocco della mulattiera a Inesio
Cappelletta del cimitero di Vendrogno
Benvenuti a Camaggiore
Cappelletta di Camaggiore
Camaggiore
Boschi di Lornico

Testi, disegni e immagini: Copyright  © 2006-2008  Paolo Vitali – www.paolo-sonja.net