MOUNTAIN BIKE INTORNO AL LARIO
La Foppa di Desio-Culmine di San Pietro
Casere di Maggio (700m) – La Foppa di Desio - Musciada – Redondello - Culmine di S.Pietro (1350m) – Moggio - Casere
La Photo Gallery Versione Stampabile PDFClicca per scaricare il gdb GARMIN della gitaApri con Google EarthPagina Indice Mountain BikeBookmark and Share


Note: Simile all’anello Musciada-Val Frera, leggermente allargato, con un tratto di sentiero non pedalabile.

Quota max
Sviluppo
Dislivello
Non pedalabile
1350 m
22 Km
900 m
3 Km

Percorso: Da Cremeno salire alla località Casere; passati i ruderi delle antiche Casere di Maggio  continuare in piano a sx, poi passata un grossa casa arancione (790m circa) la stradina riprende in leggera salita, svoltare quindi subito a dx lungo la prima stradina che sale a delle villette. Appena sotto queste ultime si prende la carrareccia a dx che sale lungamente con diversi tornanti sbucando in un’ampia conca. Sempre lungo la strerrata, ora in piano-leggera discesa, si arriva Baite di Foppa 1250m. Proseguire nel prato dietro le baite fino al suo termine. Nel successivo bosco verso destra e inizialmente in leggera discesa parte una traccia di sentiero segnata raramente con dei bolli rossi, che conduce fino alla Bocchetta di Desio. Si tratta di un sentiero non segnato sulle mappe, usato in passato per la trasumanza, ora non più frequentato e quindi sporco. E’ da percorrere quasi interamente spingendo la bici fino alla Bocchetta di Desio.
Dalla Bocchetta seguire a sinistra il sentiero sotto il crinale che passa dalle Bocchette di Redondello e Ferrera ricongiungendosi infine con la sterrata che unisce la Culmine di San Pietro a Morterone. Dalla sterrata, passato l’agriturismo, è posssibile scendere a sinistra per una mulattiera che scende in Val Frera (a tratti ripida e dal fondo sconnesso), oppure proseguire fino alla Culmine di San Pietro, da cui per la strada provinciale si scende in direzione di Moggio. Prima della galleria e del ponte per Moggio, a sinistra si diparte una stradina sterrata sbarrata che conduce alla località Mezzacca. Oltre le fattorie la stradina scende al torrente per poi risalire a congiungersi con la sterrata della Val Frera. La mulattiera diventa infine una sterrata ben messa, che conduce al Tonalli di Sotto, frazione di Moggio. Tenere sempre a sinistra passando per il nucleo di Tonalli di Sopra per ricongiungersi infine alla sterrata inboccata alle Casere di Maggio
.
Cartografia: KOMPASS n°105 1:50.000 - Lecco, Valle Brembana;
Le Grigne Resegone di Lecco e Legnone 1:35.000 ZetaBeta.


Mappa topografica
Clicca per ingrandire la mappa

Profilo Altimetrico
Altimetria e mappe ricavate da BaseCamp® TrekMap® Lombardia rappresentano la traccia GPS rilevata usando Garmin® EDGE 800

Testi, disegni e immagini: Copyright  © 2013  Paolo Vitali – www.paolo-sonja.net