MOUNTAIN BIKE INTORNO AL LARIO
Anello dei Campelli
Ballabio (650m) - Piani Resinelli (1270m) - La Montanina - Diga Guzzi (1000m) - Abbadia Lariana (220m) - Lecco - Strada per Montalbano - Ballabio
Versione Stampabile PDFClicca per scaricare il gdb GARMIN della gitaApri con Google EarthPagina Indice Mountain BikeBookmark and Share

Note: Percorso ad anello che permette di scendere ad Abbadia Lariana dai Piani Resinelli vista Lago. Con la nuova strada rurale Abbadia-Campelli il percorso è ora completamente pedalabile.
Quota max
Sviluppo
Dislivello
Non pedalabile
1300 m
34 Km
1100 m
3 Km o 0,02 km

Percorso: Da Ballabio salire ai Piani Resinelli; dalla chiesetta seguire la strada dell'anello e subito a destra la deviazione verso "La Montanina". Passata La Montanina continuare sulla ripida strada in discesa fino alla località Campelli, dove si trova un piccolo invaso di proprietà della Moto Guzzi (Diga Guzzi). La strada diventa ora sterrata e ripida fino ad una chiesetta, quando la mulattiera entra nel bosco vi sono due possibilità, la seconda consigliabile perchè completamente pedalabile: 
1) continuare diritti nel bosco, dopo poco la mulattiera termina e si continua in discesa su sentiero, che per un tratto si perde quasi nel bosco, ma dopo un tratto molto ripido si ricongiunge ad un sentiero più ampio a tratti ciottolato. Seguire il ciottolato fino a che diventa una sterrata più ampia che conduce ad Abbadia Lariana. Il primo tratto di sentiero e ciottolato presenta lunghi tratti dove non è possibile stare in sella! 
2) appena entrati nel bosco, poco prima di una casetta sulla sinistra, a destra si diparte un tratturo che conduce ad un prato con una baita; dopo la baita si continua a sinistra su un sentiero che torna nel bosco. Successivamente si passa un altra radura con una baita e di nuovo nel bosco. Tutto il sentiero, anche se a tratti impegnativo, è sempre ciclabile, a parte 20m dove occorre scendere. Infine il sentiero arriva su una strada cementata molto ripida, che scende fino ad ad Abbadia. La stradina alterna tratti cementati ad altri sterrati o ciottolati. 
L’ultimo tratto delle due possibilità coincide su una stradina sterrata e ciottolata, fino a giungere ad Abbadia Lariana, dove per le vie del vecchio centro si raggiunge la strada statale sul lungolago, qui si va a sinistra e si raggiunge Lecco con il brutto tratto obbligato di SS36. A Lecco dopo il primo distributore sulla destra seguire la prima strada che sale a sinistra, portandosi fino alla frazione di S.Giovanni dove, in prossimità della Scuola Materna (visibile a destra), si devia a destra e poi subito a sinistra. Seguire la ripida salita fino al tornante dove si diparte la via Monterobbio, questa in breve diventa una strada sterrata verso la località Montalbano, riportando a Ballabio.

Cartografia: KOMPASS n°105 1:50.000 - Lecco, Valle Brembana;
Le Grigne Resegone di Lecco e Legnone 1:35.000 ZetaBeta.


Mappa Stradale
Clicca per ingrandire la mappa
.
Profilo Altimetrico
Altimetria e mappe ricavate da MapSource® Land Navigator Italia rappresentano la traccia GPS rilevata usando Garmin® GPSMA60CSx
Photo Gallery
Vista sul gruppo del Fungo in Grignetta dalla Montanina
La chiesetta ai Campelli
Nel tratto di bosco fitto
Nel tratto di bosco fitto
Sulla sterrata verso Abbadia Lariana
Vista sulla Medale sulla strada per Montalbano
La Grignetta e i suoi torrioni dai Campelli
La Grignetta e i suoi torrioni dai Campelli
La Grignetta e i suoi torrioni dai Campelli
La Grignetta e i suoi torrioni dai Campelli
La Grignetta e i suoi torrioni dai Campelli
La Grignetta e i suoi torrioni dai Campelli

Testi, disegni e immagini: Copyright  © 2006-2008  Paolo Vitali – www.paolo-sonja.net